Saper vedere l'architettura. Elementi, forme, materiali

di Francesca Prina

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 20.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    L'opera d'arte è una faccenda privata dell'artista, la casa non lo è". Con questa decisa affermazione di Adolf Loos, l'architetto austriaco al quale si fa risalire la nascita del razionalismo in architettura, si può compendiare l'idea stessa dell'operare architettonico.
    Considerata troppo frequentemente solo sotto l'aspetto storico-stilistico, trascurandone quello semantico, l'architettura in realtà parla allo spettatore - che al contempo è anche abitante, fruitore, passante, distruttore - un linguaggio grammaticale ben preciso fatto di elementi strutturali, materiali e tecniche che si compongono, grazie all'iter progettuale, nella "sintassi" dell'edificio.
    E' questo particolare aspetto che il presente volume intende illustrare analizzando gli elementi costitutivi dell'architettura. Si tratta di una chiara e sintetica grammatica dell'architettura in cui le singole voci individuano le principali componenti strutturali degli edifici, facilitandone il riconoscimento grazie all'individuazione delle caratteristiche fondamentali (dalla colonna al capitello, dal muro alla cupola) e le forme costitutive di un organismo architettonico: facciate, porte, finestre, scaloni, ecc..
    Attraverso l'analisi anche dei materiali, del contesto storico e dell'evoluzione tecnologica, viene presa in esame l'architettura civile, militare, residenziale e religiosa dall'antichità ai giorni nostri, sia in Occidente sia in Oriente che nelle Americhe.
    Ogni lemma dizionariale offre una definizione accurata seguita da vari esempi iconografici puntualmente commentati.
    Sommario:
    Introduzione
    Gli strumenti dell'architetto
    Stabilità e forma
    Materiali e tecniche
    Architettura e decorazione
    Capolavori a confronto
    Apparati