PITTURE POMPEIANE in cerca di contesto (Casa del "Pasticciere" VII, 4, 29 - Casa dei Bronzi VII, 4, 59,8 - Casa di Meleagro VI, 9, 2,13) - QNBP Series minor, 1

di Laurentino Garcia y Garcia

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • video
    Prezzo: € 45.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    Booktrailer

    Con notizie e tavole inedite su: Casa del "Pasticciere" VII, 4, 29 – Casa dei Bronzi VII, 4, 59,8 – Casa di Meleagro VI, 9, 2,13


    In 8°, bross. con bandelle, filorefe, 152 pp. con ill.ni e tavoloe a colori.


    Oggi è fondamentale per la scienza archeologica individuare e contestualizzare il luogo di ritrovamento di ogni reperto, per meglio comprenderne il significato. Nei secoli scorsi non fu sempre così, anzi, spesso i prelievi dagli scavi erano accorpati in collezioni che non davano conto del sito di provenienza e di molti affreschi ed oggetti non possiamo più sapere con certezza l’origine. In alcuni circostanze, però, grazie allo studio attento della documentazione, è ancora possibile ricontestualizzare qualche reperto e reinterpretarlo in rapporto alla sua originaria ubicazione. È questo il caso di tre pitture pompeiane, qui analizzate dall’autore alla luce di elementi inediti, che nuovamente trovano la loro collocazione ideale sulle pareti delle domus dove furono dipinte duemila anni fa che oggi risultano sbiadite o del tutto perdute o ancora, se asportate, disperse in varie collezioni.



    Indice:
    Premessa 7
    I. Pittura di giardino della Casa del "Pasticciere" VII, 4, 29 9
    II. Pitture inedite della Casa dei Bronzi VII, 4, 59,8 29
    III. Pitture del peristilio della Casa di Meleagro VI, 9, 2,13 51
    Appendice:
    Relazione sui saggi del 1961-62 eseguiti da Van der Poel
    nella casa di Meleagro 121
    Tavole 135
    Bibliografia 145



    Autore:

    Laurentino García y García è noto agli studiosi delle città sepolte dal Vesuvio per la sua monumentale bibliografia Nova Bibliotheca Pompeiana (1998 e Io Supplemento del 2012), per la utilissima monografia Danni di guerra a Pompei (2006) e per la fondamentale raccolta di notizie proposta in Scavi ‘privati’ nei teritori di Pompei (2017). Nel 2002 curò la nuova edizione con indici del volume di Virgilio Catalano Case, abitanti e culti di Ercolano. È anche autore di Alunni, maestri e scuole a Pompei. L’infanzia, la giovinezza e la cultura in epoca romana (2004), tradotto in inglese Pupils, Teachers and Schools in Pompeii (2005). Nel 2007 ha pubblicato la seconda edizione, rivista ed aggiornata, del volume di Carlo Giordano e Angelandrea Casale Profumi, unguenti e acconciature in Pompei antica con testo bilingue su due colonne e titolo in inglese Perfumes, Unguents and Hairstyles in Pompeii. Assieme al compianto Claudio Ferone, che non riuscì a vedere stampato il volume, ha riproposto al pubblico degli studiosi e degli specialisti le Questioni pompeiane ed altri scritti di Raffaele Garrucci (2008). Diversi i suoi articoli su argomenti pompeiani apparsi nelle riviste specializzate: «I Beni Culturali», «Opuscula pompeiana» e «Rivista di Studi Pompeiani».Casa del "Pasticciere" VII, 4, 29 – Casa dei Bronzi VII, 4, 59,8 – Casa di Meleagro VI, 9, 2,13




    Allegati alla News