Michelangelo and the Dream of the Sistine Chapel - di Jade Bajeot e Valentina Ansuini con illustrazioni di Sabrina Gabrielli

di

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 16.90
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:


    Formato A4,40 pp., illustrato a colri, in lingua inglese.




    “Michelangelo and the Dream of the Sistine Chapel” è un albo illustrato, scritto da Jade Bajeot e Valentina Ansuini, guide romane e, rispettivamente, archeologa e storico dell'arte. Le illustrazioni sono di Sabrina Gabrielli.
    Sabrina, Valentina e Jade: la sinergia fra tre persone dalla formazione così diversa ha portato ognuna a dare uno specifico contributo ad un progetto che prendeva forma mentre ci si confrontava e accendeva nuove idee che si ha intenzione di sviluppare nel prossimo futuro.
    Il libro, al momento disponibile in inglese, è destinato a bambini dagli 8 anni e ai ragazzi. Può essere un testo integrativo per le scuole e un ricordo di viaggio per chi visita i Musei Vaticani.
    Il suo obiettivo è far comprendere il percorso che portò Michelangelo a realizzare uno dei capolavori più famosi e ammirati al mondo, approfondendo il contesto e le difficoltà che l’artista si trovò ad affrontare. Il testo è molto semplice e immediato: mira a stimolare la curiosità dei ragazzi, non solo verso l'iconografia dei dipinti (cosa è rappresentato? Cosa ci voleva dire?) ma anche verso l'aspetto tecnico (come ha fatto?).
    Vi è una scheda specifica sull'affresco e sui colori che spiega passo, passo i vari livelli di preparazione della parete e le conseguenze, in termini di resa, della suddivisione del lavoro in giornate, della reazione chimica dei pigmenti a contatto con la calce e tanti altri dettagli che permettono di entrare in contatto con un'opera in maniera più diretta.
    Le immagini sono evocative, accompagnano e completano il testo invitando i giovani lettori a immedesimarsi in Michelangelo e nella sua avventura, ripercorrendo gli anni della formazione, il rapporto con papa Giulio II, con i suoi aiutanti e i grandi incarichi nella cappella Sistina, per la volta e per il Giudizio Universale.
    Un elemento che abbiamo voluto trasmettere è che l'Arte non è essenzialmente un concetto vago, difficile nei contenuti e astratto, ma un qualcosa di molto più tangibile, frutto di un lavoro altamente specializzato che è costato anni di preparazione, fatica e che, nello specifico caso della Sistina, ha richiesto all'artista di mettersi in gioco.
    Infine, una parte del libro è dedicata all’ultimo restauro che ha permesso una conoscenza più approfondita di un’opera che, a livello mondiale, è ormai parte integrante del nostro immaginario collettivo.