Archeologia delle Regioni d'Italia. Puglia - a cura di G. Ceraudo

di

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 70.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    Collana diretta da S. Rinaldi Tufi


    Un quadro archeologico completo della regione, che parte dalla descrizione della geografia e della geomorfologia per passare all’analisi dell’evoluzione storica del paesaggio, dei maggiori poli urbani, che hanno avuto continuità di vita dall’antichità sino ai nostri giorni e dei centri minori. Particolare attenzione è rivolta alle vie di comunicazione, ai porti e agli approdi e all’assetto del territorio. Completa e arricchisce la trattazione un magnifico apparato iconografico, composto in gran parte da fotografie aeree originali del Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria del Dipartimento di Beni Culturali dell'Università del Salento di Lecce. Un elenco aggiornato dei siti e dei musei di interesse archeologico chiude il volume.

    Indice

    Presentazione di S. Rinaldi Tufi
    I. Introduzione
    II. Ambiente e Paesaggio (1. Geografia; 2. Geologia e geomorfologia; 3. Il sistema idrografico pugliese; 4. Condizioni climatiche)
    III. Quadro storico. Dalle origini leggendarie al medioevo (1. Tradizione mitica e origini leggendarie; 2. La fondazione di Taranto; 3. L'espansionismo di Taranto e l'ellenizzazione della Puglia; 4. La Puglia e il mondo romano; 5. La Puglia romana in età repubblicana e imperiale; 6. Tra Tardoantico e Altomedioevo; 7. Bizantini, Saraceni e Longobardi; 8. Normanni e Svevi)
    IV. Preistoria e Protostoria (1. Puglia settentrionale; 2. Puglia centrale; 3. Popolamento e insediamenti del tarantino; 4. Salento; 5. Insediamenti)
    V. Età Greca (1. Taranto e le popolazioni indigene della Puglia; 2. Città e territorio)
    VI. Età Romana (1. Elementi di organizzazione del territorio: la centuriazione; 2. Viabilità e infrastrutture viarie; 3. Porti e approdi; 4. Assetti urbanistici; 5. Le città)
    VII. Dall'età tardoantica al basso medioevo (1. Le riforme di Diocleziano e Costantino; 2. Il territorio in età tardoantica: città, vici, villae, fattorie; 3. Il nuovo assetto produttivo e commerciale; 4. Il ruolo della Chiesa: diocesi urbane, diocesi rurali, santuari e fiere; 5. La disintegrazione dell'Occidente e il V secolo; 6. La stagione ostrogota. La riconquista dell'Italia e la fine della Tarda Antichità; 7. L'invasione longobarda e il nuovo assetto politico; 8. Il territorio in età bizantina: forme insediative ed aspetti economici; 9. La lenta crescita: ripresa demografica, villaggi e choria, i Saraceni; 10. Un nuovo ordine di fine millennio: la ripresa del mercato; 11. Normanni e unificazione; 12. Il fenomeno rupestre; 13. Insediamenti)
    VIII. Musei Archeologici (1. Provincia di Foggia; 2. Provincia di BAT - Barletta, Andria, Trani; 3. Provincia di Bari; 4. Provincia di Taranto; 5. Provincia di Brindisi; 6. Provincia di Lecce)
    IX. Principali aree e monumenti di interesse archeologico (1. Provincia di Foggia; 2. Provincia di BAT - Barletta, Andria, Trani; 3. Provincia di Bari; 4. Provincia di Taranto; 5. Provincia di Brindisi; 6. Provincia di Lecce)
    Abbreviazioni bibliografiche
    Referenze iconografiche