Inizi di lirica ascetica e mistica persiana - Messina, Giuseppe - Biblica et orientalia" 7 1938

di Messina, Giuseppe

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 30.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    Messina, Giuseppe "Biblica et orientalia" 7 1938, pp. 56

    Questo studio riproduce una conferenza tenuta dall'autore nel gennaio del 1938 presso il Pontificio Istituto Biblico. Esso intende offrire un quadro schematico degli inizi della lirica religiosa persiana ed esporre germi e sviluppi della concezione ascetica e mistica in Persia. Il primo autore di una lirica in lingua persiana che canti con elevata ispirazione il distacco totale dal mondo e l'incanto dell'unione con Dio è Ab Sad Fadl Allh b. Abi-l-Chair, nato nel 967 e morto nel 1048. Messina analizza le quartine di Ab Sad e quelle del contemporaneo Bb Thir. Lo studio evidenzia i risvolti mistici e ascetici degli scritti di questi esponenti del sufismo persiano, mettendoli a confronto con il legalismo musulmano.