ADOLFO NATALINI "QUATTRO QUADERNI" DAL SUPERSTUDIO ALLE CITTÀ DEI NATALINI ARCHITETTI

di

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 49.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    Formato: 19x27 cm
    Pagine: 344
    Anno di pubblicazione: 2015
    Lingue: Italiano
    Stampa: colori
    Legatura: brossura con alette

    Fondatore del Superstudio, iniziatore della cosiddetta “architettura radicale” (una delle avanguardie più significative degli anni ‘60 e ’70) Adolfo Natalini racconta l’architettura progettata e costruita attraverso il suo mezzo di rappresentazione prediletto, il disegno nei Quaderni Neri. Sono raccolti in questo volume alcuni fra i suoi numerosi progetti e costruzioni, testimonianza di quasi cinquant’anni di vita, ordinati in quattro nuovi quaderni.
     Il primo, “Il quaderno di scuola”, presenta le esperienze che hanno determinato la formazione di Natalini, gli studi, i lavori con Superstudio, la scuola Pistoiese. Gli altri tre capitoli raccolgono invece i progetti e le realizzazioni, suddivisi per ambiti geografici e al loro interno ordinati cronologicamente. Il quaderno italiano, quello tedesco e quello olandese mostrano dunque i lavori che l’architetto identifica come i suoi più rappresentativi, raccontati attraverso immagini, disegni tecnici ma soprattutto schizzi originali estratti dai suoi celebri taccuini.
     Numerosi brani, estratti di interviste e conversazioni con l’architetto, inframezzano, arricchiscono e legano insieme tutto.
    Il volume è dunque un documento importante che offre l’opportunità di comprendere il percorso progettuale, l’evoluzione dell’idea, l’interpretazione, la visione dell’opera e del progetto di uno dei protagonisti dell’architettura italiana.