Domenico Massenzio da Ronciglione. Opera Omnia - Edizione critica in 6 voll. - Claudio Dall'Albero, Mauro Bacherini

di Claudio Dall’Albero

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 320.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    Elegante ediz. in 6 tomi f.to in 4°, rilegati e con sovracc.


    Claudio Dall'Albero e Mauro Bacherini hanno affrontato un enorme e delicato lavoro di trascrizione e di ricerca.
    Mi piace rilevare che, proprio grazie alla grande attenzione per le finalità pratiche, la musica risulta di chiara interpretabilità, riducendo all'indispensabile la presenza di elementi grafici estranei alla consueta notazione moderna. Un apparato critico minuzioso ed esaustivo, presente in ogni volume, rende invece ineccepibile l'edizione da un punto di vista scientifico e filologico. Si tratta inoltre di un caso raro di Opera omnia di un musicista romano del secolo xvii, per cui l'operazione si presenta di grande interesse non solo per gli esecutori ma anche per gli studiosi di questo straordinario periodo storico.

    Mi auguro che questo lavoro potrà permettere di dare il giusto rilievo a questo compositore protobarocco, e per estensione a tutta la musica romana di quel periodo. Auspico che altre Amministrazioni locali illuminate seguano l'esempio del Comune di Ronciglione e della Regione Lazio, incrementando il finanziamento di progetti culturali di alta caratura, contribuendo a dare lustro e notorietà agli antichi musicisti italiani.

    nostro dovere in quanto studiosi far conoscere i tesori culturali del nostro passato; dovere dei musicisti sarà quello di far rivivere queste musiche di grande interesse artistico.
    (dalla Prefazione di Agostino Ziino)

    La presente edizione delle opere di Domenico Massenzio propone per la prima volta, oltre al prezioso corpus di tutte le musiche superstiti, anche nuovi dati biografici (in alcuni casi sorprendenti) che sono riportati nel saggio di Antonella Nigro, frutto di una paziente indagine sistematica condotta
    dalla ricercatrice in collaborazione con Claudio Dall'Albero e Mauro Bacherini e con la consulenza di Saverio Franchi e degli altri membri del Comitato.

    Le caratteristiche intrinseche dello stile di Massenzio lo qualificano con tutta evidenza tra i grandi compositori della discendenza palestriniana del secolo xvii.
    (da Il caso Massenzio di Dinko Fabris)