Introduzione al Diritto Ecclesiale - Diritto Canonico; 2 - Gianfranco Ghirlanda

di Gianfranco Ghirlanda

invia la pagina per emailcondividi su Facebookcondividi su Twitter
  • Prezzo: € 23.00
    Aggiungi Carrello

    Descrizione:

    In 8°, bross. edit.,  pp. 224



    L’esperienza giuridica da parte dell’uomo, del suo essere sociale, quindi lo studio di essa conduce ad un approfondimento dell’antropologia filosofica e teologica, la quale diventa cerniera per una comprensione del fenomeno giuridico nella Chiesa, società umano-divina nello stesso tempo. Lo studio del diritto canonico, per essere un diritto della Chiesa, deve essere in un continuo stretto rapporto con la teologia, quindi la scienza del diritto ecclesiale è nello stesso tempo una scienza teologica e giuridica. L’intento, allora, di questo libro è quello di far sì che chi si accinge allo studio del diritto ecclesiale si spogli di un modo positivistico, legalistico, di studiare le norme canoniche e che assuma una visione teologica di questa realtà costitutivamente inerente alla vita della Chiesa.

    Gianfranco Ghirlanda SJ, sacerdote della Compagnia di Gesù è professore nella Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università Gregoriana. E’ stato decano della Facoltà e rettore dell’Università. Insegna il corso istituzionale di Diritto canonico nella Facoltà di teologia e i corsi “Il sacramento dell’ordine”, “I chierici o ministri sacri” e “la struttura gerarchica della Chiesa” nella Facoltà di Diritto Canonico. Ha insegnato anche per molti anni il corso “Teologia del Diritto”. Oltre i numerosissimi articoli su riviste specializzate, di particolare importanza è la sua tesi dottorale “Hierarchica communio. Significato della formula nella Lumen Gentium” e “Il diritto nella Chiesa mistero di comunione. Compendio di diritto ecclesiale manuale ad uso della Facoltà di Teologia e dei Seminari.